Selezione lingua: DE FR IT  EN
Pagina: PUBBLICO  PROFESSIONISTI     
 

 

QUANDO INIZIANO LE CURE PALLIATIVE?

La diagnosi “malattia incurabile” cambia tutta la vita. Per i malati, ma anche per i loro parenti, segue spesso una fase della vita difficile e faticosa. La vita quotidiana è contrassegnata da dolori e da altri disturbi, fisici e psichici.

La medicina curativa e le Cure Palliative, come parte della medicina moderna, si completano efficacemente a vicenda, e in questa fase della vita perseguono un obiettivo comune: lenire il dolore e i disturbi fastidiosi e accompagnare psicologicamente e spiritualmente le/i pazienti. Ciò avviene idealmente coinvolgendo i parenti più vicini.

Molte persone gravemente malate approfittano delle Cure Palliative già in uno stadio precoce della malattia. Quindi, in un momento in cui la medicina curativa, che tende a prolungare la sopravvivenza, gioca un ruolo fondamentale. Le Cure Palliative intervengono prevalentemente nell’assistenza di base: con il medico di famiglia, l’assistenza a domicilio, in ospedale o nella casa di cura o per anziani.

Molti malati riflettono precocemente sulla loro malattia. Si pongono molte domande importanti sulla malattia, sulla situazione della propria vita e sul proprio futuro e su quello dei loro familiari. Porre domande al medico curante può essere di aiuto per fare chiarezza sulla propria situazione e per trovare la strada migliore per se stessi. Il colloquio aiuta anche il medico per riconoscere i bisogni e le paure della/del proprio paziente e per tenerne conto nella pianificazione e nel trattamento successivo.

Le domande possono essere:

  • Quanto è progredita la malattia?
  • Quali sono le possibilità di trattamento e cosa comportano? Allungano la vita? Come influiscono sulla qualità della vita? Hanno svantaggi?
  • Cosa succede, se non si segue una determinata terapia? Quali sono le alternative?
  • Come è la Cura Palliativa? Quali possibilità di trattamento vi sono contro i dolori, l’affanno e gli altri disturbi fisici e psicologici?
  • Quali offerte esistono nella mia regione? Quale supporto posso avere a domicilio? Esistono alternative all’ospedale? Esiste una stazione palliativa o un hospice nella mia regione? Chi paga? Come ci si registra?

In una Dichiarazione anticipata di trattamento è possibile stabilire quale trattamento si desidera e dove si vuole essere assistiti. Una Dichiarazione anticipata di trattamento può anche sollevare i familiari.

 
Esiste “il” paziente palliativo o “la” paziente palliativa?

Nessuno è immune da una malattia grave. Per questo motivo le Cure Palliative possono essere importanti a qualsiasi età. Le Cure Palliative sono parte della pediatria, della medicina degli adulti e della geriatria.

“Il” paziente palliativo o “la” paziente palliativa non esiste. Le Cure Palliative subentrano nelle patologie più diverse e devono corrispondere alle esigenze più diverse. Esse aiutano bambini e adulti con tumore, patologie neurologiche, gravi malattie organiche (a cuore, polmoni, reni), persone anziane con patologie multiple, malati psicologici, persone in rianimazione e portatori di handicap.